Per stare bene a Mestre

Per stare bene è necessario essere consapevoli del nostro stare.

Dovremmo quindi imparare ad ascoltarci, a scoprirci.

Il nostro corpo è una costruzione talmente perfetta da non dover mettere a tacere i suoi disturbi solo con farmaci, prima di averne individuato la causa che, a volte, è possibile scoprire anche a seguito di costanti ricerche.

Il sintomo percepito in una parte del corpo potrebbe essere il riflesso della sofferenza di un organo che si trova da un’altra parte; dalla somatizzazione di qualche problema; dalla carenza di qualche vitamina od ormone di cui noi ne ignoriamo l’importanza.

Il nostro organismo è  in grado di produrre tutte le sostanze di cui abbiamo bisogno al punto di riuscire a compensare certe carenze e a combattere perfino l’aggressività di certi virus o batteri.

Se però qualcosa in noi non va per il verso giusto, ecco che il meccanismo perfetto va in tilt perciò bisogna correre ai ripari.

Ma come fare? Come fare qui a Mestre?

Le nostre sensazioni possono aiutarci a capire che una cura non è adatta al nostro organismo; che quella diagnosi forse non è giusta o che i risultati di una ricerca scientifica possono essere presi con le pinze.

Prendiamo a esempio la VITAMINA D.

Ricerche effettuate più di dieci anni fa (dott. Michael Holick), hanno messo in luce l’importanza della vitamina D (meglio definita come ormone steroideo liposolubile) per il nostro organismo.

Dato che questa vitamina può essere prodotta dal nostro organismo grazie all’esposizione ai raggi del sole, risulta facile pensare “perché devo prendere una vitamina della luce, fatta in laboratorio, se il mio organismo già vede il sole?”.

SORAM KHALSA

specializzato in medicina interna

e consulente per la medicina integrata

in questo suo libro, analizza, in tutte le possibili sfumature, l’incredibile potere curativo della vitamina D.

Il libro è ricco di informazioni utili per chi vuole prendere decisioni positive in materia di salute. Vi consiglio quindi di prendere sia il libro che ogni integratore, con le pinze stando all’aria aperta.

i-poteri-curativi-della-vitamina-d-libro-63850[2]

Lascio un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>