Il movimento è vita

Solitary Tree
1821; Oil on canvas, 55 x 71 cm; National Gallery, Berlin

“…e Dio vi soffiò l’anima…”

 I polmoni sono il quartier generale dell’apparato respiratorio, rappresentano il contenitore dell’aria, simboleggiano il vaso della vita, dello spirito vitale

Senza l’acqua possiamo vivere sei-o sette giorni, senza respirare 3-4 minuti

 

Il Movimento del Respiro appartiene all’energia del Metallo, viene indicato con il colore bianco, il colore della trasparenza

Il Movimento del Respiro per il bambino è naturale, per l’adulto invece, grazie alle ansie, preoccupazioni e ferite dell’anima, va rieducato

 

 

IL MEDIASTINO

Il Mediastino si trova nel punto più buio, nel passaggio tra lo Yin e lo Yang, tra il buio profondo e la nuova luce, tra il caos e il nuovo ciclo

Una modificazione di una sua cellula linfatica può rappresentare l’idea di non farcela a ricominciare

Viene indicato come zona vuota

 

 

 

IL RESPIRO E LE EMOZIONI

Insieme di segni psico-fisici reattivi a una specifica percezione

IL RESPIRO E LA PASSIONE 
“Le loro passioni esauriscono le loro forze vitali; le loro brame dissipano la loro vera essenza; 

non sanno trovare la soddisfazione in loro stessi;

 non sono capaci di controllare il loro spirito; 

dedicano tutta la loro attenzione a divertire la propria mente. 

Per questi motivi raggiungono soltanto la metà di un secolo 

e poi degenerano”. 

(neijing sowen, cap.1 Testo Classico di Medicina Interna dell’Imperatore Giallo, ed. Mediterranee, Roma, 2006)

 I POLMONI

 

Prendono e lasciano andare. Generano secchezza.

Esprimono la vita, sono lo spazio vitale e incamerano energia (il metallo è controllato dal fuoco) . Simboleggiano l’accoglienza per la vita, per il vivere. Immettono aria per togliere umidità. Espirano scorie e assicurano il necessario prima di ripartire. Vogliono lo scambio e la relazione col mondo.